Il tuo bambino 0-1 anno

Sai come dire di no!


Fino ad ora, la portata del tuo bambino era troppo piccola per lui per fare veri errori e devi reprimere. Lì, inizia a cambiare!

  • Certo, quando si sveglia più volte a notte senza motivo o lascia cadere un giocattolo dieci volte affinché tu lo raccolga, gli dici chiaramente il tuo disaccordo. Il messaggio è ben accolto e, poiché non ha ancora raggiunto l'età della spavalderia ed è ansioso di soddisfarti, si piega senza troppe difficoltà alla tua volontà.
  • Mantieni la sua eccellente disposizione rimanendo fermo ... anche quando ti senti spezzato dal suo sorriso ingenuo.

Primi passi ... alle sciocchezze

  • Il tuo bambino camminerà presto ... e lì, le cose cambieranno! Ai primi passi corrispondono i primi pericoli domestici, e all'apprendimento della libertà, quello dei primi interdetti. Inoltre, il suo personaggio si affermerà.
  • Sapere come dire di no al proprio figlio non è ovvio. Se ha bisogno di essere guidato e di affrontare le regole per strutturarsi, deve anche esprimersi, impegnarsi nelle esperienze necessarie per il suo sviluppo. Dilemma divertente in verità!

Alcuni consigli

  • Forniscigli uno spazio in cui possa evolversi in sicurezza e senza il rischio di rompere le cose: limiterai le possibilità di dire di no!
  • Non dire di no un giorno e sì il giorno successivo. Sarebbe disorientato. Potrebbe anche pregarti in altre occasioni poiché avrà funzionato una volta!
  • Accompagna sempre i tuoi rifiuti di spiegazioni. Non ha ancora memorizzato tutte le parole che usi, ma comprende senza problemi il significato delle tue parole. Solo le spiegazioni gli consentono di prendere coscienza di ciò che non è permesso. Come può sospettare di non essere autorizzato a toccare i pulsanti sul telecomando mentre lo incoraggi a giocare con quelli sul suo tabellone?